Attività extrascolastiche dal 24 al 30 agosto



Proposte per questa settimana da Tía Tula: giro di tapas, giro in barca, sport… e molto altro! Vieni anche tu e ci divertiremo un mondo :) 

Lunedì  24, 20:00: Giro di tapas - Una nuova opportunità per conoscere gente, praticare lo spagnolo che avete appreso e gustare ottime tapas spagnole per il centro della città.
Durata approssimativa: 1h30min.

Marte 25, 18:20: Giro in barca - Approfittando del bel tempo, facciamo un giro in barca lungo il río Tormes. 
Durata approssimativa: 1h30min.

Mercole 26, 16:30: Giro a cavallo – Facciamo un giro a caballo per i campos charros. Sarà una fantastica esperienza!

Giove
 27, 17:00:  Basket  – Andiamo a giocare a basket in uno dei campi della città. 
Durata approssimativa: 1h30min.

Vener 28, 20:15: Teatro di strada - Assistiamo allo spettacolo "El crimen de Fraile Luis" in Plaza San Benito.
Durata approssimativa: 1h

Sabato 29 e domenica 30 - Escursioni di uno o due giorni con diverse destinazioni. Più informazioni in segreteria.

Ti ricordiamo che è necessario iscriversi al banco per ogni attività (per prenotare il posto; il numero minimo di partecipanti normalmente richiesto è di tre persone). Ti ricordiamo anche che le attività che non riportano un prezzo tra le informazioni sono gratuite e che il punto di incontro - salvo che si comunichi altro - è sempre la scuola Tía Tula.

Non esitare a partecipare a tutte le attività che puoi, perché sono attività pensate non solo per divertirti (che è garantito) ma anche per migliorare la tua conoscenza della cultura salmantina e spagnola, oltre che per mettere in pratica lo spagnolo che impari a lezione.

Attività extrascolastiche dal 17 al 23 agosto



Che belle attività questa settimana! Qui trovate tuti i dettagli per le attività in programma ogni giorno:

Lunedì 17, 16:00: Lezione di zumba – La nostra insegnante Lourdes ci dà una lezione di zumba nella palestra Pasadena. Ci divertiremo!
Durata approssimativa: 1h.
E se alla fine della lezione vuoi continuare a esercitarti, puoi trovare una lista di canzoni raccomandate da Lourdes in questo articolo: Playlist per zumba.

Martedì 18, 18:20: Laboratorio di teatro – Andiamo all'espacio al Margen a fare esercizi teatrali con cui vi divertirete e prenderete confidenza nel modo di esprimervi.
Durata approssimativa: 2h.

Mercoledì 19, 17:00: Giro in bici – Un'altra buona occasione per conoscere la città è attraverso un bel giro in bici. Vieni anche tu!
Durata approssimativa: 1h.

Giovedì 20, 18:20: Chocolate con churros – Questo pomeriggio andiamo a prendere una deliziosa cioccolata con churros nella caffeteria “El Valor”.
Durata approssimativa: 40min.

Venerdì 21, 18:20: Lezione di ballo –  Andiamo a provare dei balli latinoamericano. Minimo 8 studenti. È importante prenotarsi entro le ore 12.30 in segreteria.
Durata approssimativa: 1h.

Sabato 22 e domenica 23: Escursioni – Ti piacerebbe andare a visitare Aveiro o Gijón questo finesettimana? Informati presso la segreteria per sapere quali sono le mete disponibili.

Ti ricordiamo che è necessario iscriversi al banco per ogni attività (per prenotare il posto; il numero minimo di partecipanti normalmente richiesto è di tre persone). Ti ricordiamo anche che le attività che non riportano un prezzo tra le informazioni sono gratuite e che il punto di incontro - salvo che si comunichi altro - è sempre la scuola Tía Tula.

Non esitare a partecipare a tutte le attività che puoi, perché sono attività pensate non solo per divertirti (che è garantito) ma anche per migliorare la tua conoscenza della cultura salmantina e spagnola, oltre che per mettere in pratica lo spagnolo che impari a lezione.

Attività extrascolastiche dal 10 al 16 agosto


Giri in barca per il río Tormes, lezioni di ballo, escursioni… Cominciamo la settimana con queste e molte altre attività che ci daranno divertimento assicurato per tutta la settimana. Guarda un po' che ci attende ogni giorno:

Lunedì 10, 17:10: Laboratorio di collane – La nostra insegnante Alicia ci aiuterà a realizzare delle collane per poi farle luccicare per benino :)
Durata approssimativa: 1h.

Martedì 11, 18:20: Giro in barca – Oggi abbiamo una delle nostre attività estive preferite: andremo a goderci il sole con un giro in barca per il río Tormes.
Durata approssimativa: 1h30min.

Mercoledì 12, 17:30: Esposizione: “Monumenta Salmanticae” – Raggiungiamo la Iglesia de San Millán per fare un giro del patrimonio architettonico di Salamanca attraverso diversi elementi audiovisivi.
Durata approssimativa: 1h.

Giovedì 13, 18:20: Lezione di ballo – Non perderti la lezione di ballo latinoamericano che abbiamo organizzato per divertirci. 
Durata approssimativa: 1h30min.

Venerdì 14, 20:45: Cueva de Salamanca – Andiamo alla Cueva de Salamanca per assistere alla mini opera “El estudiante de Salamanca” di Espronceda.
In questo articolo puoi vedere il resto di spettacoli e rappresentazioni sceniche che continuano per tutto il periodo estivo: Plazas y Patios 2015.

Sabato 15 e domenica 16 – Ti andrebbe di andare in escursione a Aveiro o Gijón questo finesettimana? Informati presso la segreteria per sapere quali sono le mete disponibili.

Ti ricordiamo che è necessario iscriversi al banco per ogni attività (per prenotare il posto; il numero minimo di partecipanti normalmente richiesto è di tre persone). Ti ricordiamo anche che le attività che non riportano un prezzo tra le informazioni sono gratuite e che il punto di incontro - salvo che si comunichi altro - è sempre la scuola Tía Tula.

Non esitare a partecipare a tutte le attività che puoi, perché sono attività pensate non solo per divertirti (che è garantito) ma anche per migliorare la tua conoscenza della cultura salmantina e spagnola, oltre che per mettere in pratica lo spagnolo che impari a lezione.

Casa Lis

Se siete amanti dello stile fin de siécle e vi piacerebbe vedere qualcosa di particolare in un contesto molto bello, un'attività molto interessante potrebbe essere una visita alla Casa Lis. Ovviamente il biglietto costa poco, soprattutto con la tessera dello studente ;)


Oltre a essere uno stupendo esempio di edificio Liberty a Salamanca, il museo conserva un'ampia collezione di mobili, statue e molti altri oggetti tipici di questo periodo. Una cosa molto suggestiva, e anche un poco strana, sono le bambole di porcellana. Di fatto, con i suoi 300 pezzi, questa è la più grande esposizione pubblica a livello mondiale.

Quello che più mi ha colpito è la ricchezza di decorazioniCi sono esempi di gioielli di René Lalique (con l'erba e le libellule che sono divenute il simbolo dell'Art Nouveau), le famose uova di Carl Fabergé e poi statue criselefantine, porcellane, smalti, bronzi, dipinti, sculture, ventagli e fazzoletti. Vi è inoltre una grande collezione di oggetti in vetro, come lampade, caraffe, boccette di profumo e perfino gioch da tavolo. Tutto, perfino gli oggetti più piccoli, è finemente decorato con moderne tecniche che risaltano i colori.


4550-Casa Lis (Salamanca)

L'angolo che mi è piaciuto di più è la caffetteria: qui davvero sembra di viaggiare indietro nel tempo. Da qui si può uscire nella terrazza e ammirare lo splendore della facciata sud dell'edificio con le sue gallerie di ferro e vetro in una perfetta combinazione di classicismo e liberty. Anche nel patio centrale vi è una galleria formata da colonne di metallo fuso e meravigliosi cristalli colorati. In tutto l'edificio risaltano le decorazioni sulle porte e i fregi e quelle di ferro con la rappresentazione del fiordaliso, in onore del primo proprietario Miguel de Lis.


Windows

Fino all'1 settembre si può visitare la mostra "Coco Chanel y sus amigos" in cui vi è una collezione di fotografie, abiti e perfino i profumi più conosciuti della più grande stilista di sempre. Inoltre, il prossimo venerdì 7 agosto si concluderà il ciclo di concerti "Una noche con Coco" con Sheila Blanco che interpreterà versioni de rock classico, jazz, blues e canzone francese. Per l'occasione è possibile visitare tutte le collezioni e godere di questo magico posto fino a mezzanotte.

Attività extrascolastiche dal 3 al 9 agosto


È già iniziato agosto ed ecco un mare di attività divertenti per continuare a goderci questa estate.

Lunedì 3, 16:00: Film – Iniziamo la settimana con una sessione di cinema spagnolo per continuare a migliorare la lingua.

Martedì 4, 18:00: Visita guidata – La nostra insegnante di spagnolo Nela ci accompagnerà ad ammirare alcuni dei monumenti più emblematici di Salamanca mentre ci racconta la loro storia.

Mercoledì 5, 17:00: Giro a cavallo – Andiamo a fare un giro a cavallo per i campi charros. Sarà una fantastica esperienza!

Giovedì 6, 16:30: Paddle tennis –  Andiamo a giocare a paddle con il nostro professore di spagnolo Pablo, che ci insegnerà alcune tecniche.

Venerdì 7, 19:30: Cinema – Vi accompagneremo al cinema a vedere il film che preferite tra quelli in programmazione.

Sabato 8 e domenica 9 – Vuoi fare un'escursione questo fine settimana? Informati presso la segreteria per sapere quali sono le mete disponibili.


Ti ricordiamo che è necessario iscriversi al banco per ogni attività (per prenotare il posto; il numero minimo di partecipanti normalmente richiesto è di tre persone). Ti ricordiamo anche che le attività che non riportano un prezzo tra le informazioni sono gratuite e che il punto di incontro - salvo che si comunichi altro - è sempre la scuola Tía Tula.

Non esitare a partecipare a tutte le attività che puoi, perché sono attività pensate non solo per divertirti (che è garantito) ma anche per migliorare la tua conoscenza della cultura salmantina e spagnola, oltre che per mettere in pratica lo spagnolo che impari a lezione.

Galería Urbana Salamanca - L'arte si fa strada

La Galería Urbana Salamanca è una vera e propria galleria d'arte a cielo aperto, in cui i garage dei palazzi fanno da tele per i giovani artisti di strada. Si trova nel barrio del Oeste a pochi minuti dal centro della città. Il quartiere prende il nome dalla Plaza del Oeste, il punto centrale attorno a cui si trovano tutte le opere che compongono la galleria urbana.

Un vero e proprio quartiere artistico in cui tutte le opere si trovano raccolte nella stessa zona e sono visibili ogni volta che si passa da lì.



Si fa da ormai tre anni una selezione di artisti, valutando i loro progetti e assegnando a ciuscuno un grarage o una parete da utilizzare come tela per la propria opera. Un modo interessante di incentivare giovani artisti, recuperando zone un po' trascurate e soprattutto creando un nuovo modo di fare arte e turismo.

Il quartiere è sempre pieno di giovani e di iniziative, come mostre fotografiche o installazioni urbane.
Attraverso la pagina facebook è possibile vedere alcune opere e tenersi aggiornati su iniziative e eventi, ma il consiglio è andare a fare una passeggiata di persona.

Un'app per smartphone, iOS o Android, suggerisce due itinerari da seguire, le opere rappresentative delle tre edizioni passate e in più offre la possibilità di localizzare subito le opere sulla mappa.

Il posto ideale per chi vuole vedere qualcosa di nuovo e vivere la città sotto un altro punto di vista!