Perché Tia Tula?

Stare a Salamanca ha segnato profondamente la mia vita, soprattutto studiare lo spagnolo in Tia Tula é stata la scelta migliore che io abbia mai fatto.

Tia tula é una grande famiglia....Farti sentire a casa é il loro punto di forza....Mi hanno accolto fin dal primo momento  dandomi tutte le attenzioni possibili. Gli insegnanti sono altamente qualificati e che a poco a poco mi hanno portato ad apprendere lo spagnolo nella maniera piú semplice possibile. Infatti, imparare una nuova lingua non é cosí facile come sembra, ma i professori di Tia Tula si rendono conto perfettamente delle difficoltá che si possono incontrare e cosí si mettono a tua completa disposizione .

L’organizzazione di attivitá pomeridiane che ti coinvolgono completamente, mi hanno fatto entrare a pieno in una cultura per me sconosciuta: quella spagnola.Se dovessi ritornare qui a Salamnca sceglierei sempre e comunque : Tia Tula!!!!



Grazie a tutti voi!!!!

Vittoria studentessa di Tia Tula.

Guida turística per un giorno….

L’entroterra della penisola Iberica  é punteggiato da cittá monumentali, molte delle quali  sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanitá, tra queste cittá ritroviamo Salamanca.
La storia qui ha lasciato un’impronta singolare ravvisabile nella sovrapposizione di stili architettonici  e ornamentali, armoniosamente intrecciati. É una cittá ricca di palazzi in stile plateresco e barocco. Ció che la contraddistingue é il carattere dai ritmi giovanili e chiassosi e dal marcato carattere studentesco.

Plaza Mayor
: bella e grandiosa questa piazza é magica a qualsiasi ora del giorno e della notte. Un luogo di incontro per i cittadini e i visitatori, dove si puó fare di tutto: shopping, passeggiare, mangiare e ascoltare musica.




La Casa de Las Conchas
: decorata con piú di 300 conchiglie. Prima di entrare e poter ammirare il meraviglioso cortile che unisce elementi medievali con elementi rinascimentali, é possibile ammirare le grate delle finestre, eccellente esempio del ferro battuto in Spagna.


La Cueva de Salamanca: l’unicitá di questo sito é dato sicuramente alle antiche leggende a esso collegate e conosciute in tutto il mondo ispanico. La tradizione della Cueva de Salamanca risale, infatti, a racconti medievali che hanno ispirato illustri scrittori e popolani. Come capita spesso, nei racconti di origine popolare, esistono diverse versioni della leggenda, ma tutte hanno come filo conduttore la pratica della magia nera, trattata in forma burlesca o ironica.

La Cattedrale: due templi uniti tra di loro in periodi differenti . Da una parte c’é la Cattedrale Vecchia (XII – XIII secolo), e dall’altra la Nuova  (XVI secolo). La  cattedrale vecchia, in stile romanico, si ditingue per la Torre del Gallo inoltre, all’interno si rimane colpiti dai suggestivi sepolcri di vescovi e nobili. Nella Cattedrale Nuova , é custodita una statua della Madonna dell’Assunzione e in piú risalta il retrocoro, in stile barocco che custodice dipinti rinascimentali.



Il Ponte Romano: risalante al I secolo d. C., ai tempi dell’Imperatore Traiano , il ponte attraversa una delle zone piú ampie del fiume Tormes e si trova su un terreno roccioso , da lontano é possibile ammirare la magnifica Cattedrale che sovrasta la cittá di Salamanca.




É difficile non rimanare incantati da questa cittá quando c’é tanta bellezza nel mondo!


Vittoria, tirocinante in Tia Tula

Attivitá extrascolastiche dal 7 al 13 Aprile

Lunedí 7 - Ore 16:30 Visita Guidata  Treatalizzata: 
Il nostro personaggio vestito da trovatore racconterá la storia di alcuni luoghi (Orto di Callisto e Melibea, Ponte Romano, Grotta di Salamanaca, le Statue di Fra´Luis de Leon e Unamuno)con la partecipazione degli alunni e travestirsi affinché possano divertirsi di piú.
Luogo di incontro: Tia Tula
Durata approssimativa: due ore

Martedí 8 - Ore 20:00 Merenda
Questo pomeriggio andremo ad assaggiare i deliciosi dolci che offre la Caffetteria Mandala (Torte, frullati, te....)
Prezzo: riferito alla tua consumazione
Punto di incontro: Tia Tula
Durata approssimativa: un’ora

Mercoledí 9 – dalle ore 12:30 alle ore 17.30 Visione di un film con conseguente discussione
Luogo di incontro:  Tia Tula
Durata approssimativa del film:108 minuti

Giovedí 10 – ore 20:00 Grotta di Salamanca
Andiamo a conoscere la misteriosa legenda della misteriosa Grotta di Salamanca nel frattempo divertiamoci a vedere ció che ci offre.
Punto di incontro: Tia Tula
Durata approssimativa: 45 minuti

Venerdí 11 – ore 20:45 Processione 
Andiamo a vedere la Processione del Venerdí del Dolore che sta per il Centro.
Punto di incontro: Tia Tula
Durata approssimativa: 30 minuti



Sabato 12 – Escursione Toledo
(€ 29) un giorno piú visita
(Con la compagnia Viamar)
Imprescindibile iscriversi in segreteria prima di giovedí alle 14:00
Per maggiori informazioni sull’escursione, chiedere in segreteria.

Domenica 13 – Montare a cavallo o giocare a golf
(Con la Compagnia Viamar)
Imprescindibile iscriversi in segreteria prima di giovedí 14 
Per maggiori informazioni  sulle attivitá chiedere in segreteria

Ti ricordiamo che: è necessario iscriversi ad ognuna delle attività presso la reception della scuola (per riservare il tuo posto; il numero minimo di partecipanti richiesto solitamente è di tre persone); le attività per le quali non è indicato un costo sono gratuite; il punto d'incontro, a meno che non ne venga indicato uno specifico, è sempre quello della scuola Tía Tula.

Non pensarci due volte perché le attività non sono concepite solo per svagarsi, come garantito per ciascuna, ma anche per approfondire le tue conoscenze della cultura di Salamanca e, più in generale, di quella spagnola, ed inoltre partecipando puoi mettere in pratica lo spagnolo che impari a lezione.

I colori della primavera risplendono su Salamanca!!!!

Mi guardo intorno e mi rendo conto che ormai la primavera é approdata qui a Salamanca. 
La pietra di Villamayor facile da lavorare, trasformata in chiesa, universitá, scuola e cattedrale; conchiglia, pinnacolo, capitello e scudo, arrendevole ai desideri di uno scalpellino assume la forma di motivi intrecciati quasi impossibili da immaginare. E nelle sere di primavera tutto si tinge d’oro grazie ai raggi del sole che sprigionano il proprio incanto.
Il cielo azzuro sovrasta la cittá come acqua limpida che scorre tra le rocce di un torrente mentre sulla terra gli alberi e i prati si rivestono di un verde fresco e  brillante.
Le violette nell’erba sono felici di stare sotto un sole raggiante che con toni chiari e allegri riscalda il cuore di ognuno di noi.
La primavera in realtá, risiede soprattutto nell’anima, arriva quando vuole, non segue una stagione, ma dá i suoi frutti quando un cuore si risveglia allo sbocciare di una nuova emozione, e questa nuova emozione ha per me un solo nome oggi: SALAMANCA.


Vittoria, praticante in Tia Tula

Nuovo DELE livello A1 Scolastico

L’Istituto Cervantes lancia il diploma di spagnola livello A1 Scolastico destinato agli studenti di spagnolo dagli 11 ai 16 anni.
É un titolo ufficiale che corrisponde ai livelli nel Quadro comune europeo di riferimento per le lingue (MCRE).
Il DELE A1 Scolastico incentiverá i bambini e gli adolescenti ad apprendere lo spagnolo.
Ha una validitá indeterminata e certifica e valuta le conoscenze dell’alunno dai suoi primi contatti con la lingua.
Sará effettuato per la prima volta nel prossimo appello del 23 di Maggio, il cui termine ultimo di iscrizione sara´ l’11 o il 12 Aprile (secondo i paesi).

Come l’esame DELE A1 generale prevede quattro prove:
  • Prova di compresione di lettura (45 min.).
  • Prova di comprensione auditiva (20 min.).
  • Prova di espressione e interazione scritta (25 min.).
  • Prova di espressione e interazione orale (10 min. + 10 min. di preparazione).
In questo archivio é possibile trovare tutti i chiarimenti che riguardano l’esame:


L’Istituto Cervantes pone a disposizione un modello di esempio di esame del livello A1 scolastico che facilitiamo con questo collegamento: